<< In piena etica e coscienza, consapevole dell’importanza dell’impegno etico, morale, di tutti i principi rivolti verso la solidarietà della vita umana e professionale che mi sto assumendo, giuro:

  • di esercitare la libera professione di Osteopata in piena libertà, di perseguire il raggiungimento dello stato di benessere funzionale e globale della persona;
  • di non compiere mai atti che possono provocare lesioni alla persona;
  • di assumere sia durante l’esercizio della mia professione di Osteopata che nella vita di tutti i giorni un comportamento consono, dignitoso nel rispetto della categoria a cui appartengo;
  • di evitare ogni atto che possa ledere il prestigio e la dignità della categoria a cui appartengo;
  • rispettare i colleghi di tutte le categorie sanitarie anche in presenza di contrasto d’opinioni;
  • impegnarmi con scrupolo ed impegno mediante le tecniche proprie dell’osteopatia applicandole alla persona che a me si rivolge, indipendentemente dai sentimenti che essa mi spira e prescindendo da ogni differenza sia essa di tipo razziale, di colore, religiosa, spirituale, sociale, ideologica, politica, affinché possa raggiungere lo stato di benessere;
  • di osservare il segreto su tutto ciò che mi viene confidato, che vedo e che ho veduto, inteso od intuito nell’esercizio della mia professione>>.

 

S.I.F.O. (Scuola Italiana di Formazione Osteopatica dell’Osteopata)